E’ importante distinguere tra aspetti operativi di gestione del progetto e aspetti contrattuali di relazione tra le diverse parti coinvolte.


Aspetti operativi

Per quanto riguarda gli aspetti operativi, l’elemento discriminante è il grado di coinvolgimento sul progetto da parte della società di TM: per comprendere questo punto, immaginiamo di collocare un possibile intervento su un asse caratterizzato da una crescente complessità del progetto, e quindi del livello di intervento e del relativo costo.


Nella situazione più semplice (definibile come soluzione “leggera”), la società di TM si occuperà della ricerca del manager e del monitoraggio periodico del progetto, più o meno intenso in funzione dello specifico problema.


Muovendosi lungo l’asse immaginario aumenta la complessità del problema, tendenzialmente perchè

  • aumenta da un lato il livello di destrutturazione del problema
  • diminuiscono dall’altro quantità e qualità di efficienti ed efficaci sistemi di supporto manageriale a disposizione dell’azienda cliente;

a fronte di ciò, è necessario aumentare il tasso di presenza della società di TM, attraverso un’ accompagnamento più intenso, fino ad arrivare all’allocazione di un vero e proprio team a supporto del manager (definibile come soluzione "a progetto"). Il cliente dispone in questi casi di un team che lavora a supporto del manager per aumentare l’efficacia dell’intervento: il costo complessivo sarà funzione del livello del manager prescelto e della quantificazione del lavoro di backup e di shadow management messo in essere dalla società di TM. Il tutto, specie nelle PMI, deve essere ovviamente mediato con i vincoli di budget e organizzativi: una soluzione a progetto può rivelarsi eccessivamente onerosa, e una realtà troppo piccola potrebbe non reggere l’impatto organizzativo di questo tipo di soluzione. In questi casi si ricorre ad un’attività di affiancamento più intensa, pur senza arrivare alla complessità di una vera e propria soluzione a progetto.
Quanto più l’intervento di monitoraggio è intenso, tanto più ci si avvicina alla modalità “a progetto”: le due modalità sono quindi in realtà gli estremi di un continuum logico ed operativo.


Aspetti contrattuali

In un progetto di TM tre sono le tipologie di servizi che vengono erogati all’azienda cliente:

  • un’attività di ricerca del manager da parte della società di temporary (attività soggetta ad autorizzazione del Ministero secondo la più recente normativa)
  • un’attività di affiancamento e supporto al manager, la cui intensità può essere estremamente variabile in funzione della complessità del progetto (vedi il continuum di cui sopra)
  • l’attività diretta di gestione del manager in azienda.

Indipendentemente dal tipo di soluzione operativa adottata, normalmente sul mercato vengono utilizzati due scenari contrattuali:
  • l’azienda cliente mette in essere un solo rapporto contrattuale con la società di temporary, la quale a sua volta gestisce il rapporto contrattuale con il manager
  • l’azienda cliente mette in essere due distinti rapporti contrattuali:
    • uno con la società di temporary per i servizi da essa effettivamente resi (non importa se in modalità leggera o a progetto)
    • uno con il manager.

    Pur senza addentrarsi in dettagli giuridici, in questa sede parzialmente rilevanti, per incarichi di tipo funzionale sembrerebbe che la soluzione formalmente più corretta sia rappresentata dal doppio contratto.

    In generale, le aziende sembrano comunque apprezzare in maniera crescente il secondo tipo di modalità, in quanto:
    • completamente trasparente dal punto di vista di costi e servizi resi da ciascuna parte, specie nel caso di soluzioni modulari intermedie
    • non soggetta al sospetto che la società di temporary possa essere indotta, a parità di livello professionale, a orientarsi comunque verso il manager che le costa di meno
    • non soggetta al sospetto che ai compensi del manager venga aggiunto un semplice mark up.


    Copyright © by Maurizio Quarta 2007 E' vietata la riproduzione, anche parziale, effettuata a qualsiasi titolo, eccetto quella ad uso personale